Antonio Fumagalli

IN NOME DEL MIO EGO (2020)

Tipo di opera d'arte
Dimensioni
21,3x9,5x7,1 in
Temi correlati
Supporto o superficie
Metallo
Titolo: IN NOME DEL MIO EGO In the name of my ego Creazione: aprile-giugno 2020 Tema: Femminicidio: “uccisione intenzionale di una donna in seguito alla supposta trasgressione di ruoli di genere derivanti dalla tradizione e dalle norme sociali [di stampo RETROGRADO!]”. cit.
Titolo: IN NOME DEL MIO EGO
In the name of my ego



Creazione: aprile-giugno 2020


Tema: Femminicidio: “uccisione intenzionale di una donna in seguito alla supposta trasgressione di ruoli di genere derivanti dalla tradizione e dalle norme sociali [di stampo RETROGRADO!]”. cit.
Femminicidio: “intentional killing of a woman following the alleged transgression of gender roles deriving from tradition and social norms [of a RETROGRADE mold!]"




Materiali: Resina, acrilico, pelle, 24xh.54x18cm
Resin, acrylic, leather, 24xh.54x18cm

Temi correlati

EgoFemminicidioViolenzaDonnaScultura

Antonio Fumagalli
Seguire
Antonio Fumagalli è nato a Mariano C.se, vive e lavora in Brianza a Giussano. Da anni affianca all'architettura l'arte e l'insegnamento. La sua ricerca gli ha permesso di sperimentare e, successivamente,...

Antonio Fumagalli è nato a Mariano C.se, vive e lavora in Brianza a Giussano.
Da anni affianca all'architettura l'arte e l'insegnamento.
La sua ricerca gli ha permesso di sperimentare e, successivamente, creare un approccio all’arte e uno stile personale che hanno come tratto distintivo l’uso di un materiale antichissimo ma assolutamente innovativo in campo artistico: la pelle.
Lo studio e l'approfondimento delle conoscenze su questo materiale e le sue tecniche di lavorazione, l'hanno portato ad un uso prettamente artistico della pelle. La pezza di pelle non più usata come semplice materiale di supporto per borse, cinghie ecc., ma come strumento d’espressione, alla stregua dei colori ad olio per il pittore o del marmo per lo scultore.
Le sue opere, come lui stesso sostiene, non vanno solo guardate: vanno toccate, fruite e percepite in maniera diretta dall’osservatore.
Oltre a mostre personali, l'artista, ha partecipato a diverse collettive, a Milano, Torino, Roma, Napoli, Monza, Novara, Livorno, San Marino, in Trentino, Veneto e all'estero: Lugano, Londra... Sue opere sono esposte a: Milano, Monza, Rho (Mi), Uboldo di Saronno (Va), Carate B.za (Mb), Giussano (Mb), Seregno (Mb), Rovereto (Tn).
E’ tra gli artisti in permanente della Weart Gallery di Uboldo, Saronno (Va).

Vedere più a proposito di Antonio Fumagalli

Su richiesta
19,7x19,7 in
Non in vendita
37,4x19,7x19,7 in
Su richiesta
11,8x11,8 in
Non in vendita

Artmajeur

Ricevi la nostra newsletter per appassionati d'arte e collezionisti