Fulvia Guccini


Follow
Painting 41 Followers Member since 2017
Italy

Activity on Artmajeur

12,322 | Views
67 | Added to collections
41 | Followers
2 | Reviews
13 | Followed artists

Contact Artist

Message


Italy

Member since Nov 15, 2017
Last modification date : Feb 14, 2019

Report

Biography

Sono Fulvia Guccini (in arte F. Guccina) amante dell’arte tutta ma, in particolare, di quella rinascimentale. All’età di venti anni venni incaricata dalle Poste Italiane per la realizzazione di una cartolina celebrativa per il bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi. Dopo aver tralasciato per molti anni la pittura per motivi lavorativi, ho ripreso con rinnovato impegno e passione. Molte delle mie opere sono rivisitazioni di grandi Artisti che hanno rappresentato per me lo stimolo e l’incentivo giusto, altre sono opere contemporanee realizzate su commissione che recentemente ho esposto in vari eventi. Inaspettatamente, ho avuto la grande soddisfazione di essere stata selezionata per partecipare all'American Empire Prize, svoltosi a New York il 29 ottobre 2017 in collaborazione con la Costanza Foundation e l'Ambassador U.S.A. Michael Lam. L'evento, mirato a premiare l'eccellenza artistica di noi partecipanti, si è svolto presso l'American Art Folk Museum Moma di New York. Ho avuto anche il piacere di pubblicare alcune mie opere sulla rivista di pregio "Arte e Artisti Contemporanei".
Vari i riconoscimenti ricevuti in questo percorso, tra cui il conferimento di Alta Onorificenza di Cavaliere dell'Arte avvenuto il 15 marzo 2018 a Palermo.
"La Fuga", mia recente Opera, si trova esposta all'Haegeumgang Theme Museum in Corea del Sud dove resterà vita natural durante.

Riflessione:

"All'età di 16 anni un Maestro di pittura mi portò nel suo studio e mi disse: "non ti dico nulla, seguimi!"
A fine giornata iniziai ad ipotizzare cosa avrebbe detto in merito alla mia pittura, ma non avrei mai potuto immaginare quella che fu poi la sua vera risposta.
Disse: "questo è il raro caso in cui l'allievo supera il Maestro".
Quella fu l'unica ed ultima volta che lo vidi.
Spesso la vita ci porta fuori strada perché i doveri e le responsabilità lo richiedono. Fu proprio così che mi trovai: tanti anni impiegati nella gestione di tutt'altro, sacrifici su sacrifici per ben poche soddisfazioni.
Poi un giorno tutto si fermò e ciò fu la mia fortuna....anche se nell'immediato non si palesò tale.
Passato del tempo, un pomeriggio mi voltai e guardando un libro di Leonardo, il mio mentore, dissi proprio testuali parole: "ma riproviamo con quadro" .... e da lì tutto iniziò."

F. guccina