Back to top

rotaryartnetwork

jbarsciglié

jbarsciglié
it Italia

Data di nascita : 1951
Categoria : Pittura (22)
Prezzo Medio : 3,05 € - 12.183,05 €
22 Opere (75.695,58 €) - Visualizza tutte le opere »


in breve piccola parte di una grande triste storia di un artista: Barsciglié Giuseppe & Raffaele y Errichelli Raya

in breve piccola parte di una grande triste storia di un artista: Barsciglié Giuseppe & Raffaele y Errichelli Raya

“ GIUSEPPE BARSCIGLIE’ “

ARTISTA:
Progettista Arredatore Scultore Pittore Incisore Ceramista
Insegnante di Grafica e tecnica Pubblicitaria
Critico d’arte contemporanea





NOME:.......................GIUSEPPE
COGNOME:..............BARSCIGLIE'
Nato il 05/05/1951
( tutt'oggi purtroppo per tanti...ancora vivo)

LUOGO E DATA DI NASCITA:
Nato aTorre del Greco (su un trenino della Circomvesuviana)
Napoli il 5 maggio
lo stesso giorno
La famiglia viveva a
Sorrento.Era il 5-5- 1951

Residenza Privata: – 50063-Gaville-FIRENZE

Tel.ris 0039/338.2273696



FIGLIO D'ARTE,INIZIA I SUOI PRIMI STUDI CON IL PADRE (RAFFAELE BARSCIGLIE', SCENOGRAFO UFFICIALE DI EDUARDO DE FILIPPO DAL1949 al 1970-)
INIZIA GLI STUDI ARTISTICI PRESSO IL REALE ISTITUTO D'ARTE DI NAPOLI
E POI DI CERRETO SANNITA (BN) SOTTO LA GUIDA ARTISTICA DEL PRESIDE
Prof. LUIGI PANE PITTORE;
CONTINUA GLI STUDI TRA UNA MOSTRA DI PITTURA ED UN'ALTRA,ISCRIVENDOSI

ALL'ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI COSTANTINOPOLI A NAPOLI,IN SCENOGRAFIA E COREOGRAFIA. (frequentata pochissimo x correre dietro alle mostre del padre Raffaele)

A SOLI SETTE ANNI,NEL 1958 CONOSCE A MILANO "CARLO CARRA' "
AMICO CARO DEL PADRE RAFFAELE, ED" EMILIO VEDOVA" NELLA CITTA'
DI LA SPEZIA ,AL NONO PREMIO DI PITTURA.

DAL1968 IN POI,
LO GUIDANO ALL'ARTE DELLE TECNICHE PITTORICHE E SCULTOREE,
PRIMA IL PADRE,IN SEGUITO I SUOI AMICI D'ARTE,
VARI E VALIDI INSEGNANTI ED ARTISTI,TRA I QUALI:

Gianni Dova,Franco Gentilini,Gregorio Sciltan,Tedeschi Nereo,Mario Calandri,
Saverio Armenio Aro',Carlo Vitale,Nino Rujo,Giuliano Romano - con il
quale inizia i primi lavori di scultura in ferro-a Torino,Domenico Spinosa,Piero Girace,Flori Eligio Finazzer,Salvatore Salvemini,Giuseppe Palumbo,Guerricchio,
Vinicio Berti,Mario Nigro,Capaldo Rubens,Antonio Berte',Michele De Palma,
Franco Miele,Mario Calandri,Giuseppe Viviani,Giovanni Barbisan - con il quale inizia la conoscenza dell'Arte dell'Incisione e delle Acque forti,Mario Benvenuti-
Augusto Rendon,Pier Giorgio Spallaci,Filippo Albertoni,Arnaldo Battistoni-
Navarrini Navarrino,Sartorelli Lenci,Luigi Dragoni-con i suoi astratti materici,
Gian Carlo Tognoni,Inizia poi con Guido Di Fidio,le sue sculture,Antonio Macrì,
ecc....

PRIMO ARCHIVIO STORICO
DI APPARTENENZA
DAL 1973
"KUNSTHISTORISCHES INSTITUT"
IN FLORENZ

(Archivio Storico per l'Arte Italiana del novecentoVia Giuseppe Giusti 44 Firenze)



AGENTE UFFICIALE PER LE VENDITE,LA PUBBLICITA’ ED IL
MARKETING DELLE OPERE PRESENTI NEGLI STATI UNITI D’AMERICA
Presso il
“Guggenheim Museum Soho
575 Broadway
New York N.Y. 10012”



TUTOR UFFICIALE
in Italia



Rappresentante per le concessioni Artistiche Nazionali
Rapporti con l'Estero:

Dott.Stefano Barlacchi Direttore titolare della "Banof "
LION'S CLUB
Via Jacopo da Diacceto 24 Firenze
tel.055 282699 - fax.055 210581

------------------------------------------




REFERENZE

Opere in permanenza:

Galleria " Gallani "
di: Gian Carlo e Christiane Gallani
65 Rue De Renicly 75012
Paris
tel. 0033 1 43422354




Gallery " Saltiel "
di: Victor e Renè Fitoussi
10 Square Des Monieaux 91220 Bretigny Sur Orge
Paris
Tel.0033 1 60845849


Galleria " GIUBBE ROSSE "
di: Fiorenzo Smalzi & F.lli
Piazza della Repubblica
Firenze
tel.055 212280


Galleria " Banof "
di: Stefano Barlacchi
Via Jacopo da Diacceto 24
Firenze
tel. 055 282699 fax.055 210581

" Leo's Gallery "
di:Leo Milazzo
48 Rocester Road
SVP1
London

"CIRCOLO STANZE ULIVIERI"
Circolo Privato
Piazza Garibaldi 1
Montevarchi Ar





Quotidiani che si interessano dell'Artista:

Nazione di Livorno -Nazione di Arezzo -Nazione di Firenze-Il Tirreno di Livorno
Il Tirreno di Grosseto-Il Mattino di Napoli-Il Corriere di Arezzo-Il Valdarno di Firenze-Il Resto del Carlino di Bologna-Il Messaggero di Roma-ecc...

Enciclopedia D’Arte Contemporanea
A.C.C.A ROMA



NUOVEEDIZIONI “L’ALTRO”
Castellammare di Stabia Napoli
081.8723451-fax 8715558

SUE OPERE SI TROVANO PRESSO LE SEDI
DELL’ARCIVESCOVADO DI FIESOLE A FIRENZE
HA INOLTRE ILLUSTRATO IN FIRENZE
DIVERSI POEMI SACRI

riviste che trattano l’autore:

Scena illustrata-Ribalta-Le Arti Figurative-
Echi di vita Sacerdotale
Arte a Fiesole

inoltre

Arte Mondadori Italia

Flash Art Italia

Flash Art International

ecc...







PERIODICI:


Il Gazzettino Campano-Il Gazzettino Vesuviano-La Gazzetta di Livorno-
Firenze Oggi-Controfigura-Il giornale di Fiesole Firenze-Eco del Vald'Arno-Eco
Informa-ecc...



Reti televisive che si interessano all'Artista Barsciglie':



Telecapri -Teleregione Napoli-Teleregione Roma-Teleregione Livorno
Teleregione Grosseto-Teleregione Toscana-TV1 & TV2 Vald'Arno Fiorentino ed Aretino

Edizioni D'Arte in cui l'Artista è inserito:
FLASH ART APRILE 1997
MUSEO TREVI
(PG)


ANNUARIO D'ARTE CONTEMPORANEA
"Il Quadrato"
di MILANO 1980
1981-1982-1984-1986
1992 - 1993 - 1994
1995

BOLAFFI ARTE MILANO

COMANDUCCI ED. ARTI MILANO








Critici D'Arte che si interessano all'Artista:

Dott.Franco Giannilivigni,Docente alla Cattedra di Storia e Filosofia di Palermo.
tel.091 8449069 - 6814636


Dott. Sergio Gelichi
(Direttore testata giornalistica della Nazione)
( Toscana )

Dott.ssa Carla Zanicchi
letterata e corrispondente della Nazione di Livorno
telefax.0565 829196

Dott. Leonardo Oliva
Giornalista del Corriere di Arezzo
telefax. 055 9705211

Dott.ssa Daniela Schiazzano
Giornalista del Messaggero Roma



Dott.ssa Anna Fiorentino

Giornalista - Valori Umani Storici
Direttore Dott.Pasquale De Orsi
Via A.Longo 11
Napoli

Dott.Antonino Attardi
Giornalista del Mattino di
Napoli


Dott.Bruno Bonatti
Cattedra di Filosofia
Firenze

Dott.Giovanni Manuelli
Architetto
Figline V.no-Firenze



CRITICI D'ARTE,GIORNALISTI,ARTISTI,POETI,FILOSOFI,STORICI
CHE
HANNO SCRITTO DEL' BARSCIGLIE'

dal 1969:




Carmine Capasso-1969 ...il suo tratto molto chiaro marca l'ombra ed un limite,e lega tutto insieme in un blocco d'una composizione unica.La sua pittura,da una parte diventa vigorosa per il sostegno della sfumatura e nel chiaroscuro portano al forte contorno....Egli interpetra in maniera rigorosamente moderna ma unica nel suo genere materico....

Raffaele Anatriello-1969 ...ciò che colpisce chi considera questa composizione artistica è l'impostazione,la linearità classica degli elementi che la compongono.
La loro fusione musicale denota il raro equilibrio dell'autore,lo sguardo obiettivo
dell'osservatore che si riflette in un quadro degno di essere custodito in una sala di raccolta di cimeli,nei ricordi storici della Magna Grecia. ...



Sossio Vitale-1970 ... la mano di Giuseppe Barscigliè riesce a compiere dei virtuosismi notevoli quando unisce con innata facilità forme rigide e morbide
fino ad unificarle in una leggiadra piacevolezza.Guardando i suoi quadri,non si
può non osservare la fermezza del disegno lineare,semplice,significativo,
spontaneo ma curato. ...

Nicola Pezzella-1970 ...La poetica dei suoi quadri proviene non tanto da un "lirismo",
termine letterario,quanto da un cogliere la verità puntualizzandola nel suo reale,
e contemporaneamente interpretandola in una sintesi assoluta la quale,proprio
perchè sintesi,aborre da ogni particolare inutile e da qualsiasi deformazione
psicologica e intellettuale. ...



Saverio Armenio” ARO’ “-1970 ...

....La seduzione tra figurativo e l’astratto informale
di Giuseppe Barsciglie’,già anni fa, alle sue prime mostre mostre collettive,egli
si distingueva dai suoi compagni d’arme per la sua forte individualità.
Allora egli univa ancora il fluttuante tratto a pennello con la tecnica del dripping.
Ma la sua spiccata tendenza verso una solidificazione geometrica,verso disposizioni
vagamente simmetriche,aveva già procurato ai suoi quadri una grandezza del tutto
indipendente dal formato delle sue tele.
Da allora egli ha sviluppato uno stile di purezza quasi severa.Il troppo personale di
un’espressione spontanea, e ciò che la scrittura momentanea può avere
di arbitrario,ora ora è cancellato,raggiunge un’obiettività nuova,una precisione e una
nettezza che riduce gli elementi simbolici a poche forme architipiche - come
l’onda - il cerchio - il quadrato - il vuoto e il pieno - e che non disprezza affatto l’effetto decorativo delle strutture contrastanti delle superfici piane.
Chiarezza ed ordine,rigore e volontà cosciente - queste sono qualità che a prima vista
non sembrano di un pittore appena appena ventenne. ...




Francesco Capasso-1970 ...Le nuove composizioni del giovane Barsciglie’sono



riducibili ai principi fondamentali della visione del mondo artistico e vero che lo circonda.L’onda che abbraccia il tutto,e il punto (sottoforma di cerchio o di quadrato) perduto nel tutto.L’uomo,secondo questa filosofia plastica,è un movimento illimitato,
senza inizio né fine,che comprende tutto lo spazio,ma al tempo stesso è un granello
di sabbia inghiottito in questo grande movimento...flusso eterno dell’esistanza aperta,e contemporanea effimera formazione di un momento.L’uomo è il grande
“Se” e il piccolo “Io”,è l’ ”Io” universale e l’ “Io” individuale,inseparabili e sempre
in equilibrio precario.
E’ ciò che crea l’ambivalenza,ciò che mantiene l’atto di equilibrio che possiamo
trovare in quei fogli meravigliosi,nelle acqueforti e sulle sue tele.In esse constatiamo
tutta la perfezione della tecnica del nostro secolo,senza cessare di sentire le tracce di
Giuseppe Barsciglie’,come nell’arte di Mondrian si è voluto ritrovare il pensiero di Spinoza.






Raffaele Manzo - 1971 ...L’astrattismo informale del giovane artista Giuseppe Barsciglie’,tratta una pittura di segni senza significati esattamente definibili,che
non rappresenta mai degli oggetti o delle “creature” determinate,ma che tutta via
contiene sempre una potenza di figurazione virtuale,anonima,allusiva,un simbolo
universale.


Antonio Saviano-1971 ...In qual modo deve inserirsi oggi l’artista nel cuore del suo
tempo per trovare il punto d’appoggio sulla cui certezza sviluppare senza dispersione le sue energie ?
Egli non scivola in una favorevole corrente,dove trova pronti strumenti,tecniche,
contenuti illuminati da una ideologia coagulante ed asaltante.Si inserisce nella cultura,
nella sua comunità,contrastando,a suo modo,opponando a ciascuna offerta la reazione
della sua vitalità.
Giuseppe Barscigliè agisce,o meglio reagisce col sospetto che ogni relazione accettata,senza averla misurata sulla sua necessità organica,è una minaccia,
una corruzione,una tregua che gli s’impone,ma che lo tiene già vinto,assorbito
dalla mitica corrente della storia.
Per svolgere fantasticamente il suo sentimento,egli vive in uno stato costante di
tensione per scacciare i pregiudizi,tra i quali quello di far pianare sulla materia
che la riceve l’immagine


Luigi Del Prete-1971...nell’arte del giovane Barscigliè la materia non come medium
di alcunchè,non come l’indifferente trans mal capito,è di essa ch’egli prende avvio,
in essa si identifica,in essa accende la ricerca dell’immagine,perché e’consunstanziale.


Domenico Liguori-1971...


Giovanni Saviano

Carlo Barbieri-Carlo Montarsolo-Giuseppe Carribi-Umberto Garofalo

Elpidio di Serio-Antonio Pellino-Ugo De Palma-Bruno Cascella -Dario Modena

Raffaele Barscigliè-Antenore Magri-Avitabile Alfredo-Vincenzo Cuomo

Aquilani Antonio-Asturi Antonio-Umberto Degano-Federico Cilia

Antonio Pensa-Enio D'Incecco-Pasquale Scarano-Tommaso D'Ambrosio

Oreste Calabrò-Giovanni De Simone-Cesare Peruzzi-Antonio Riccio

Oreste Rodini-Giovanni Saviano-Luciano Vitale-Renato Guttuso-Attilio Peduto

Capaldo Rubens-Aldo Angelini-Franz Formisano-Luigi Lettieri-Renato Guttuso

Leopoldo Rubinacci-Vincenzo Mauro-Giuseppe Tesauro-Guglielmo

Waschim-Enzo Fiore-Antonio Sole-Amedeo Maiuri-Adriano Falvo-Stefano

Brun-Antonio Carrelli-Marcello Rodinò-Francesco Carnelutti-Giuseppe Fiengo

Michele Pierri-Antonio Mandolini-Giovanni Nigro-Giovanni Passeggia

Vincenzo Zampella-Domenico Sindona-Alfonso Monsurrò-Raffaele Pastena

Alfonso Ricciardelli-Ivo Vanzi-Felicio Fogliamanzillo-Giovanni Ansaldo

Alberto Giovannini-Franco Farro-Pasquale Fabbrocino-Angelo Arpaia


Angelo Rosolino-Giuseppe Balzano-Saverio Arò-Esther Montesanti-

Elena Raya Errichelli-Duilio Corsini-Giuliano Gatto-Raffaella Moncioni-Guido

Fienga-Luigi Pane-Antonio Carandente-Vincent Sforza-Rosalba Astarita

Luigi Gatto-Carlo Casini-Piero Troncati-Clayre Falchi-Bertolis Anselmo-Renata

Figari-Antoyne Ballard-Antonio Bertè-Gino Lojacono-Renato Alvarez-Gloria

De Pisis-Natali Romano-Claudio Spadara-Marcello D'Antò-Carlo Alberto

Petrucci-Marco Valsecchi-Guido Perocco-Mariani Sinisgalli-Virgilio Guzzi

Fortunato Bellonzi-Marziano Bernardi-Valerio Mariani-Luigi Carlucci-Carlo

Munari-Dino Buzzati-Mario Lepore-Angelo Dragone-Giorgio Mascherpa

Giulio De Carli-Antonio De Carolis-Amedeo Tamburino-Renato Civiello-Bruno

Bonatti-Stefano Villani-Sandro Zanotti-Renata Padoan-Gina Berlotti-Giuseppe

D'Agata-Renzo Federici-Gian Luigi Bragantini-Giuseppe Marcati-Leonardo

Borghese-Giorgio Kaisserlian-Mario De Michetti-Elena Pellizzoni-Renata

Usiglio-Antonio Mastrolonardo-Piero Boldrin-Renzo Biasion-Angelo Marini

Vincenzo Giuffrè-Domenico Cara-Giuseppe Sanella-Antonio Cossu-Pier Carlo

Santini-Elda Fezzi-Paolo Ricci-M.Bracco-Remo Brindisi-Piero Girace-Pietro

Lorenzin-Romualdo Cini-Fiorenzo Sillis-Nicola Cariola Ferrara M.Pandolfo

Ciro Cirillo-Giuseppe Del Barone-Alberto Del Piero-Francesco Galante-Carlotta

Mendel-Maria Teresa Vogelsang-Raffaele Di Maio-Mimmo Guerrieri-G.Bonori

Italo Lombardi-Antonio Bonaiuto-Albino Froldi-Salvatore di Bartolomeo

Antonio Ciccone-Maria Grazia Fringuellini-Amedeo Garufi-Antonio-A.Gori

SilvestriLorenzo Peris-Gartano Rancato-Luigi Valletta-Vittorio Como-B.Rusi


-Mario Forgione-AlexandroGargiulo-Antonio Capece-Antoin Pane-Michele

Trapani-Antonio Ziino-Attilio Viragh-Gerda Fillini-Michele Corino-L.Bridi

Alberto Barbieri-Emilio Pozzi-Davide Lajolo-Mario Monteverdi-Michele Buonomo

Salvatore Fangareggi-Luigi Servolini....
...Ed altri.



IN PARTE:
MOSTRE COLLETTIVE ALLE QUALI
HA PARTECIPATO:


Premio Casciaro -1968 - Festival di Napoli-1968-prima quadriennale Europa

1968-Circolo D.Morelli 1968-prima biennale d'Arte Sacra Torre Annunziata-

seconda biennale d'Arte Sacra Sorrento 1968-Galleria "Verrite"S.Margherita

Ligure 1968-prima estate livornese 1968-premio S.Marco di Venezia 1969-

prima quadriennale per i giovani pittori Roma 1969-maggio di Bari 1969-

premio "Michetti"1969-premio La Spezia 1969-premio Terni 1969-premio

Bologna per le nuove leve d'Arte 1969-premio bozzetto Vesuviano 1969-

secondo premio Ass.Madonna dell'Arco 1969-premio settimana automobilistica

di Napoli-premio Milano 1969-70-71-72-73-premio Vado Ligure 1967-68-

premio Masaccio 1969 Firenze-premio Scarlini 1970-ecc...
(pag.13)


MOSTRE PERSONALI:
1969-1979
in parte

Galleria Berti Brescia- Galleria Le Ore Milano-Galleria Il Triangolo Napoli-

Galleria Sorrento Palace-Galleria Circolo dei Forestieri Sorrento-Galleria

Comunale Sorrento-Galleria Il Chiostro di S.Francesco Sorrento-

Galleria Circolo Unesco Pagani Salerno-Galleria USAIBA Napoli-Galleria

il Pozzetto Sorrento-Galleria Il Giardino Degli Esperidi S.Agnello di Sorrento-

Galleria Tiepolo Benevento-Galleria G.De Nittis Barletta-Galleria dello Statuto

Torino-Galleria Naviglio Milano-
ecc...


E MANCANO ALTRI 35 anni e più di arte che consuma spietatamente tra la scuola,l’insegnamento e,sacrifici ad oggi 2012



Newsletter:
Mailinglist di rotaryartnetwork


Pagina direttamente accessibile a artmajeur.com/rotaryartnetwork